sabato, novembre 28

Quando il tempo non basta mai...

Ci sono.
Sì.
Un pò acciaccata, un pò dolorante, un pò guerriera, dopo un tonfo inatteso ma prevedibile. Sono ancora qui alla ricerca di un'identità mascherata, di una forza inesauribile, tali da non farmi atterrire nel dramma degli eventi.
Ancora cerco e spero.
Ma quando il tempo sembra non bastare mai, mi domando le ragioni di tanto riempire. Le spiegazioni che possano giustificare questo incasellare tutto.
Pianificare.
Definire.
Contare.
Lottare.
Giudicare.
Cosa mai dovrò riempire? Cos'è che non posso permettermi di vedere? Cosa nascondo a me stessa? E cosa svelo agli altri?

Con un pò di calma, prometto di aggiornarvi degli ultimi trascorsi.
Lo devo a tutte voi che mi seguite e con cui condivido una parte profonda di me.
Per il momento, però, fatevi bastare questo PROCESSO.

Vi abbraccio,
Rossana