lunedì, settembre 29

Un solo pensiero...

Sono felice, felice, felice, felice e felice!

Sento di avere il controllo e questo mi appaga profondamente.
Ho un solo pensiero nella testa: sarò perfetta, posso farcela, sto ottenendo ciò che voglio!
Mi sento molto soddisfatta: la mia magrezza sta rivoluzionando la mia vita.
Mi ricorda un tempo ormai trascorso.
Ma stavolta qualcosa è diverso. Questa volta ho raggiunto molto di più: finalmente ho l'attenzione che cercavo, la gentilezza e la prossimità fortemente sperata.

Oggi sono riuscita a camminare moltissimo. Ho trovato dei piccoli stratagemmi per fare movimento anche durante le giornate in cui gli impegni mi impediscono di allenarmi in palestra!
Sono molto energica ed attiva, ciononostante sto combattendo contro alcuni problemucci:
1) solito disturbo, non ancora completamente risolto;
2) il freddo lacerante;
3) l'iperattività;
4) la mancanza di sonno;
5) i giramenti di testa che mi colgono all'improvviso.
Sono certa che questi sintomi diverranno meno fastidiosi non appena l'organismo si sarà abituato a questo nuovo equilibrio. Certo, ci vorrà un poco, ma sono forte e speranzosa.

Ieri ho incontrato la mia amica del cuore: devo ammettere di non essere rimasta molto entusiasta della nostra chiacchierata!
Lei cerca periodicamente di dimagrire: ci riesce per poi ingrassare nuovamente. Questa volta sembra reggere all'aumento di peso (io ne sono onestamente felice, davvero. So che li riprenderà...lo so ragazze, ci ricasca sempre).
Il problema è che ora parla in continuazione di cibo, ricette dietetiche, sport, spuntini...ciò sta rendendo il nostro rapporto troppo stringente per i miei gusti!
Ho provato un sincero disagio nel parlare con lei di alimentazione e peso: fingere di essere normale mi ha logorata. Mentire mi ha svuotata! E' stato profondamente frustrante sostenere quel tipo di conversazione: le voglio bene e non voglio allontanarmi da lei. Spero che le cose cambino. Mi auguro di non sentirla più fare certi discorsi!

Posso credere ancora nella nostra amicizia?
Posso dirmi sua amica se le nascondo tutto ciò?
Ma è forse così necessario che ne parli con lei?
Purtroppo io non sento l'esigenza di dovere condividere i miei desideri: ho voi (preziosissime) per questo. Inoltre, nessuno potrebbe capirmi completamente. Sono certa che sarei fraintesa.

Sono sufficiente a me stessa: mi bastano i MIEI pensieri, il MIO chiodo fisso, la MIA voglia di farcela.

Vi abbraccio,
Rossana

P.S. La vacanza si fa sempre più prossima. Che bellezza!

sabato, settembre 27

42.7

Sono felice.
Questo è un gran bel periodo della mia vita.

Con il mio amore tutto va a gonfie vele: siamo sempre più uniti ed innamorati. Più passa il tempo e più mi rendo conto di quanto lui sia importante nella mia quotidianità. E' una persona preziosa, è stupendo, unico!
Venerdì mattina partiremo per la nostra vacanza: 10 giorni di riposo insieme al mio cuccioloooo! E' tutta l'estate che ci penso ed ora con fatica riesco a contare le ore di questa interminabile attesa!
Sono un pò preoccupata per l'alimentazione: ringrazio il cielo di avere pranzi e cene a buffet compresi nel pacchetto viaggio: in questo modo potrò regolarmi personalmente su cosa mangiare e sulle quantità. Spero solo che al mio ritorno non dovrò faticare troppo per rimediare ai danni!!!

Il peso, nel frattempo, è in miglioramento. Il nuovo obiettivo si fa sempre più vicino: oggi la bilancia indicava 42,7 kg!
Il problemino fisico di cui vi parlavo, tra l'altro, sembra risolto, con un pò di latte magro (200 ml) e 30 g di cereali (i bastoncini con fibre per intenderci) a colazione. Ora inizio a sentirmi davvero meglio, mi sembrava di essere una mongolfiera: mai provata una sensazione così fastidiosa.

Sono ancora in attesa dei risultati degli ultimi esami in università!
Non vi nascondo un pò di tensione, ma tengo le dita incrociate. Mi sento comunque piena di energie: sono pronta ad accogliere il nuovo anno accademico con grande forza e impegno.

D.A.
Colazione: latte scremato (200 ml) + 30 g di cereali
Pranzo: 90 g di pollo lesso + 100 g di cornetti (fagiolini fini) + pane integrale (50 g) + una mela

(ho previsto)
Merenda: 1 yogurt
Cena: pasta in bianco (70 g) + biete bollite (100 g) + 2 prugne

Ora scappo,
Vi abbraccio,
Rossana

martedì, settembre 23

Ma perchè la gente non si fa gli affari propri?

Ragazze, inizio a dare segni di intolleranza pura!
Non voglio nascondervelo, sto lottando molto per ottenere il mio obiettivo, ma fatico sempre di più! La strada verso la perfezione si fa più ardua.
Purtroppo la fame non è più la nemica da combattere: il mio ostacolo stanno divenendo le persone accanto a me!

I miei genitori (soprattutto mia madre) iniziano ad ipercontrollarmi. Sono sottoposta a forte stress ogni volta che mi siedo a mangiare con loro (praticamente sempre). Le volte in cui mi viene ricordato che mi nutro poco, che dovrei aumentare le porzioni, che non dovrei fare la fissata, che dovrei usare dell'olio, che potrei permettermi un dolcetto, che sono troppo magra...ormai non le conto più.
Cerco di fingere, di essere affamata e golosa, ma ormai funziona poco.
L'unica cosa che mi resta è cercare di mangiare davanti a loro (se evitassi pure questo non mi darebbero tregua) e riempirmi di snack quando esco di casa.
Spuntini che ovviamente NON mangio e spesso butto via (questa cosa è davvero frustrante...mi odio per un gesto così incivile, cerco, quando posso, di regalarli o offrili a qualcuno con la scusa "ne ho portati due e io l'ho appena mangiato").

A confermare i folli timori dei miei si aggiungono i maledetti commenti di zii, parenti e vicini di casa (pure loro ci si sono messi...'sti ficcanaso):
"Guarda come sei deperita"
"Hai bisogno di qualche kg in più"
"Ma mangi abbastanza, tesoro?"
Sono tutti degli ipocriti ficcanaso.

Anche il mio fisico sembra impedirmi di dimagrire. Sono alcuni giorni che non mi peso. Motivo? Scusate la franchezza, ma non riesco ad andare in bagno. E dire che di questi problemi non ho mai sofferto: è una congiura, anche il mio corpo mi da contro, mi fa tenere dentro tutto! Proprio quando io vorrei solamente liberarmi, asciugarmi e sentirmi pura.

Ringrazio il cielo di avere la palestra: fare attività fisica mi sta aiutando molto nello scaricare la tensione accumulata durante la giornata. Inoltre mi calma molto: come vi dicevo gia nello scorso post sono fin troppo piena di energie, instancabile.
Ormai mi sto allenando praticamente tutti i giorni: ne approfitto giacchè le lezioni in università non sono ancora iniziate.
Oggi ho provato a frequentare il corso di pilates.
Istruttrice brava, persone simpatiche, attività piacevole e non troppo leggera. In poche parole: mi sono divertita.
Peccato che la suddetta istruttrice faccia parte della maledetta congiura.
Eravamo in posizione, ma mi stavo sbilanciando, così si avvicina e cerca di allinearmi il bacino:
"Caspita, che osso che hai".
Le rispondo:
"Si è vero, ho le ossa del bacino molto sporgenti".
Lei mi guarda stranita.
Io aggiungo un pò imbarazzata (tutte le altre ragazze mi guardavano):
"Chissà come mai...mah".
Mi risponde:
"Beh, sei magrissima!".

Ma vi pare un comportamento professionale?! Mi è sembrato un commento eccessivo ed inopportuno.
Primo: E' stata assolutamente priva di tatto e di rispetto nei miei confronti.
Secondo: LEI è magra.
Terzo: io NON sono assolutamente magrissima!

Odio questa ipocrisia: tutti che stanno a preoccuparmi per me.
Ma per quale cavolo di motivo poi?! NON sono scheletrica, dunque non vedo dove sia il problema!
Io vedo ragazze più magre di me OVUNQUE...per strada...in TV...nei giornali....
Perchè LORO possono ed IO non ho lo stesso diritto di mantenermi magra?!

Vorrei poter raggiungere il mio obiettivo senza essere guardata con sospetto.
Vorrei non essere giudicata.
Vorrei libertà.
Vorrei che la gente si facesse gli affari propri!

Vi abbraccio,
Rossana

P.S. Scusate lo sfogo, ma ho davvero bisogno di voi!

venerdì, settembre 19

43.0

Sono passati solo due giorni da quando ho terminato lo studio degli ultimi esami e già mi sto annoiando!
Pensare che di cose ne ho fatte: lavoro, università, prenotazione libri, banca, shopping, palestra, caffè con amiche e due passeggiate: sveglia fisiologica alle 6,30.
Credo che il ritmo serrato a cui mi ero abituata in quest'ultimo periodo mi abbia caricata di energie al punto da non riuscire più a fermarmi. Devo comunque cercare di godermi questi pochi giorni di relax, perchè non dureranno molto e tra poco sarò di nuovo in carreggiata sia con lo studio che con il lavoro!
Ieri sono stata dalla mia sarta con un bel mucchio di jeans e pantaloni da fare stringere. Questi 4 kg in meno si vedono molto più di quanto pensassi. Forse perchè sono passata da un I.M.C. di 19 (limite normopeso) a 17 (sottopeso): da una 40 scarsa a una 38 morbida!
Si, credo che questo certamente abbia avuto un certo effetto. Ora la mia magrezza è più evidente ed è proprio per questo che mi piaccio di più. Mi sento più a mio agio nel vestirmi, qualsiasi cosa indosso mi piace e non devo impazzire tutte le mattine per trovare l'abbinamento più convincente.

Sono di buon umore: i 43.0 kg che segnava la bilancia questa mattina mi sembrano davvero perfetti ma NON voglio fermarmi!
Il mio nuovo obiettivo sono i 42.5 kg. So che ora diverrà mooolto difficile perdere altro peso, ma questo obiettivo non è urgente, voglio prendermi il tempo che servirà, senza esagerare. Già riuscire a mantenermi sui 43 kg sarà un sogno!

Come promesso, ecco le mie misure (punti più larghi...dopo pranzo):
13 cm Polso
76 cm Seno
57 cm Vita
81 cm Glutei
76 cm Fianchi

Vorrei perdere un pochino nella zona fianchi e glutei, speriamo di riuscirci!

Ieri sono stata pure in palestra e ho modificato la mia scheda di allenamento insieme al personal trainer: volevo meno pesi! Ho il terrore di aumentare la massa muscolare in modo eccessivo, voglio solamente eliminare grassi e mantenermi tonica, di certo non mettere su peso ed allargarmi! Oggi pomeriggio tornerò in palestra e vedrò di provare gli aggiustamenti!

Ragazze, sono carichissima!
Vi abbraccio,
Rossana

martedì, settembre 16

43.4

Finalmente torno dagli esami!
Incrocio le dita fino alla pubblicazione degli esiti!
Nel frattempo la bilancia oscilla tra un 43.3 e un 43.4 kg!
Se solo riuscissi a mantenere il mio peso sui 43 kg sarei felicissima!

Io non demordo e spero di raggiungere il mio obiettivo.
Vi saluto, sono davvero davvero esausta.

Vi abbraccio,
Rossana

venerdì, settembre 12

43.6

Ormai ci siamo: ancora tre giorni di studio intensissimo e finalmente arriveranno gli esami.
A questo punto non vedo l'ora!
Peccato che essendo scritti dovrò aspettare un pò per l'esito. Incrocerò le dita.

Mi raccomando, voi pensatemi martedì!

Vi abbraccio,
Rossana
P.S. amo la mia bilancia! 43.6!

lunedì, settembre 8

43.8

Che dire: sono impegnatissima!
Tra lo studio (gli esami sono ormai agli sgoccioli) e il lavoro sono tutto il giorno in movimento.
Ho poco poco tempo per pensare a me e coccolarmi un pò.

Mi consolo pensando che tra poco partirò per la vacanza: così sento un pò meno la stanchezza... anche dopo 10 ore di studio filate!

L'umore è tornato finalmente positivo, ma non tutte le preoccupazioni se ne sono andate via!
Purtroppo i cambiamenti che si stanno verificando in questo periodo nella mia vita mi stanno mettendo a dura prova, mi sento destabilizzata, ma ho deciso di non farmi travolgere dagli eventi: voglio essere io protagonista della mia esistenza, desidero che questa sfida possa temprarmi, rendermi più forte e vincente.

Sono molto soddisfatta dei risultati che sto ottenendo con il peso. Sono molto controllata ed attenta in tutto ciò che ingerisco. Nessuno sgarro, tanta voglia di farcela e poco sacrificio.
Sono calata ancora e mi piaccio sempre di più.
Ieri la bilancia indicava 43.8 kg: una soddisfazione! Il primo obiettivo dei 43.5 kg si sta avvicinando sempre di più!
Ho deciso di postare le mie misure...appena avrò un pò di tempo vi aggiornerò.

Ora scappo.
Vi abbraccio,
Rossana

P.S. scusate per la mia scarsissima presenza nel blog. Vi prometto che terminati gli esami tornerò da voi! Un bacione!